• Marketing Unisolar Group

Scaldacqua a pompa di calore

Un’alternativa ecologica e conveniente per la produzione di acqua calda sanitaria che consente di risparmiare fino al 70% sulla bolletta



L'acqua calda per uso sanitario (ACS) utilizzata nelle abitazioni o nelle aziende, per consuetudine è prodotta dallo stesso generatore dell'impianto di riscaldamento a radiatori o a pavimento radiante.

Esistono, però, soluzioni più efficienti e convenienti, che permettono di risparmiare sui costi dell'energia e che hanno anche un ridotto impatto ambientale.


Lo scaldacqua a pompa di calore offre un risparmio costante nel tempo ed è in grado di fornire acqua calda sanitaria a costi notevolmente inferiori rispetto ai sistemi tradizionali, con efficace accrescimento del rispetto per l’ambiente, grazie alla ridotta emissione di gas nocivi.

Questa tecnologia è in grado di estrarre l’energia presente gratuitamente nell’aria e di utilizzarla per riscaldare l’acqua sanitaria che utilizziamo tutti i giorni nelle nostre abitazioni e aziende. Rispetto alle tecnologie elettriche o gas, consente di risparmiare fino al 70% sulla bolletta ed ha una resa mediamente 3 volte superiore, garantendo sempre il massimo comfort.


Un’alternativa ecologica e conveniente che funziona 365 giorni l’anno

Lo scaldacqua a pompa di calore è in grado di sfruttare il calore già presente in natura da aria, acqua o terra e di trasferirlo nelle proprie abitazioni o aziende.

Esistono diverse tipologie di pompe di calore in base alla sorgente rinnovabile impiegata e sono classificate come aerotermiche, geotermiche o idro termiche se sfruttano, rispettivamente l'aria, il terreno o l'acqua di falda.

Installando uno scaldacqua a pompa di calore oltre a poter produrre acqua calda sanitaria in modo efficiente, si può avere un effetto di deumidificazione, liberando la stanza dall'umidità e preservando la struttura dell'edificio. Per un nucleo familiare di 4-6 persone in genere è consigliato un bollitore da 300 litri.


Come funziona?

È un circuito chiuso, percorso da uno speciale fluido (di solito freon) che, secondo le condizioni di temperatura e di pressione in cui si trova, assume lo stato di liquido o di vapore.

Il circuito chiuso è costituito da: un compressore; un condensatore; una valvola di espansione; un evaporatore. Il condensatore e l’evaporatore sono costituiti da scambiatori di calore, cioè tubi posti a contatto con un fluido di servizio (che può essere acqua o aria) nel quale scorre il fluido frigorigeno che cede calore al condensatore e lo sottrae all’evaporatore.


Avere sempre la massima efficienza

La pompa di calore è un dispositivo che ha raggiunto un buon grado di attendibilità, ma che richiede una corretta installazione e un minimo di manutenzione per conseguire buone prestazioni nel tempo.

Alcuni interventi di ordinaria manutenzione sono indispensabili per il buon funzionamento della pompa di calore. Possono essere eseguiti direttamente dall’utente a intervalli regolari di tempo come la pulizia dell’evaporatore e del condensatore, dei filtri e del tubo di scarico.


Garantisce massima silenziosità, comfort e semplicità di utilizzo grazie al sistema di regolazione facile da gestire che permette un maggiore risparmio energetico e adatta il proprio utilizzo in base alle proprie esigenze personali.

Integrato con il fotovoltaico e abbinato a solare termico fa ottenere il massimo del risparmio!


Pannelli solari fotovoltaici e scaldacqua a pompa di calore

La pompa di calore per il suo funzionamento consuma energia elettrica, l'abbinamento con l'impianto fotovoltaico è dunque ottimale, poiché produce energia elettrica in modo rinnovabile e gratuito sfruttando l'energia solare.

In questo modo con lo scaldacqua a pompa di calore è possibile produrre acqua calda sanitaria 100% rinnovabile a costo zero.

Soluzione davvero conveniente, che permette di avere sempre acqua calda a nostra disposizione, con un notevole risparmio di costi, di energia e con uno sguardo sempre rivolto al futuro.


Chiedici maggiori informazioni

44 visualizzazioni0 commenti