• Marketing Unisolar Group

Bonus caldaia 2020: incentivi e detrazioni

Bonus caldaia a condensazione 2020: come richiedere gli incentivi e le detrazioni enea, quando spettano e a chi...



Ottime notizie, per tutto il 2020, l'acquisto di una caldaia a condensazione di classe A è davvero conveniente. Tutto questo grazie alle detrazioni fiscali dell'Agenzia delle Entrate.

Puoi addirittura scegliere tra due bonus: uno rivolto a chi ristruttura la casa e l'altro a chi vuole ottenere un risparmio energetico (Ecobonus). Difatti, l'installazione della caldaia ti permette di accedere ad entrambi. Dovrai sceglierne uno, in quanto, le detrazioni non sono cumulabili. Lo faremo insieme.

Importante, gli incentivi valgono solo nel caso in cui, alla data della richiesta di detrazione, l'immobile sia “esistente”, accatastato o con richiesta di accatastamento in corso e in regola con il pagamento di eventuali tributi.


Cosa puoi detrarre e in che cosa consiste il bonus?

Per spiegarti in in cosa consistono queste detrazioni fiscali, ti farò un esempio. Immagina di ristrutturare casa e di spendere 10.000 € per sostituire l'impianto di ricaldamento corredato da caldaia a condensazione. Oggi, nel caso di Ecobonus, l'Agenzia delle Entrate restituisce il 65 % in detrazioni Irpef della spesa sostenuta. Quindi, l'Agenzia, non ti verserà sul conto 6.500 € (65% di 10.000 €) ma ti restituirà la somma scalandola dalle tasse future, in più rate annuali.


Per il bonus ristrutturazioni vale la stessa cosa, ma la detrazione è del 50%.

Importante, potrai detrarre: la caldaia e tutti gli accessori, la manodopera, le spese per la progettazione e le altre prestazioni professionali connesse, il compenso per la relazione di conformità dei lavori alle leggi vigenti, le spese per perizie e sopralluoghi, l’IVA, l’imposta di bollo e i diritti pagati per le concessioni, le autorizzazioni e le comunicazioni di inizio lavori. Inoltre, ormai tutte le caldaie in vendita sono in classe A, quindi non avere timori, non potrai sbagliare.


A chi spetta la detrazione?


Importante! Le detrazioni spettano a:

· proprietari o nudi proprietari;

· titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie);

· locatari (affittuari) o comodatari;


In particolare, la detrazione spetta a chi effettua il pagamento e in entrambi i casi sopra-citati, entro 90 giorni dalla data di fine lavori, bisognerà comunicare all'Enea la spesa sostenuta e le caratteristiche dell'impianto.

La documentazione raccolta (bonifici, fatture, asseverazioni a firma del tecnico incaricato) andrà poi consegnata al proprio consulente fiscale/caf entro la data di presentazione della dichiarazione dei redditi. Attenzione a non smarrire questi documenti, in caso di controllo perdereste le detrazioni.


Hai bisogno di maggiori info? Contattaci!

logo_unisolargroup-esteso-alta-01.png

DOVE SIAMO

Via Giancarlo Maroni, 4

38121 Trento

Tel.: + 39 0461 402209

info@unisolargroup.com

SEGUICI SU

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icona

© 2019 - Unisolar Group Srl - P.Iva e Cod.  Fiscale  02484820226 - Privacy