• Marketing Unisolar Group

Fotovoltaico: una risorsa per l'ambiente

Il fotovoltaico adotta sistemi che consentono di ridurre drasticamente l’emissione di anidride carbonica per il benessere del nostro pianeta

Considerato una delle migliori alternative all’uso dei combustibili fossili, il fotovoltaico adotta sistemi che consentono di ridurre drasticamente l’emissione di anidride carbonica. I benefici ambientali ottenibili dall’adozione di impianti fotovoltaici sono relativi alla quantità di energia prodotta. La carbon footprint è una misura che esprime in CO2 il totale delle emissioni di gas a effetto serra associate direttamente o indirettamente ad un prodotto.

Il valore ottenuto è percepito dai consumatori come indicatore di livello per qualità e sostenibilità delle imprese.

Per produrre un kWh elettrico si brucia mediamente l'equivalente di 2,56 kWh sotto forma di combustibili fossili e di conseguenza emessi nell'aria circa 0,65 kg di anidride carbonica. Ciò significa che ogni kWh prodotto dal sistema fotovoltaico evita l'emissione di 0,65 kg di anidride carbonica.


L’energia solare è una delle alternative più stabili per diminuire le emissioni di CO2, che rappresentano la causa principale dell’effetto serra e del cambiamento climatico, problema che il mondo intero si trova a dover affrontare con urgenza.

Il fotovoltaico risponde a quest’emergenza garantendo un risparmio di circa 38 tonnellate di emissione di CO2 in un arco temporale di 20 anni sull’istallazione di un impianto di soli 3kwp. Inoltre, l’autoproduzione di energia elettrica evita inutili dispersioni rendendo l’impianto più efficiente rispetto ad una distribuzione energetica tradizionale.

L’energia fotovoltaica permette di non inquinare dal punto di vista chimico (non producendo residui, emissioni o scorie) termico (le temperature non vanno oltre i 60°) acustico (completa assenza di rumori in funzione).



Il Sole: sorgente energetica senza fine


Le energie rinnovabili indicano forme di energia rigenerabile e dunque non esauribile, che non implicano la distruzione delle risorse naturali e garantiscono pertanto un maggiore rispetto dell’ambiente.

Proprio per questo le energie rinnovabili sono considerate la vera risorsa del futuro, valide alternative alle fonti fossili non rinnovabili a vantaggio dello sviluppo sostenibile. Il Sole con il suo calore è una delle principali risorse rinnovabili in grado di poter sostenere il fabbisogno giornaliero d’imprese o centri abitati.


L’energia fotovoltaica deriva dall’irraggiamento solare, fattore molto importante per l’approvvigionamento energetico, che prevede una richiesta sempre maggiore, ma con una diminuzione progressiva delle risorse di uranio, petrolio, gas e carbone.

Il passaggio al fotovoltaico delle nostre aziende e sempre di più delle nostre case è un’esigenza che deve essere ascoltata per cercare di rimediare al problema del fabbisogno energetico mondiale ma più egoisticamente ad un risparmio economico nel tempo non indifferente.


CONTATTACI PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI su come utilizzare fonti di energia rinnovabili!

16 visualizzazioni0 commenti